Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    3  Giugno  2013 Anno C  Lunedi  IX  Sett.T.O.   I sett. Vangelo  Mc  (12,1-12)   [1] Gesù si mise a parlare loro in parabole: “Un uomo piantò una vigna, vi pose attorno una siepe, scavò un torchio, costruì una torre, poi la diede in affitto a dei vignaioli e se ne andò lontano. [2] A … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    14 Maggio  2013 Anno C  Martedi    P Vangelo  Gv  (15,9-17)   [9] Come il Padre ha amato me, così anch’io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. [10] Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. [11] Questo vi … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    04 Maggio  2013 Anno C  Sabato  I sett. Vangelo  Gv  (15,18-21)   [18] Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. [19] Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo, per questo il … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

  LA PAROLA DI OGGI                                                                       05  Marzo 2013 Anno C  III  Martedi di Quaresima III Sett.       Vangelo   Mt  (18,21-35)        [21] Allora Pietro gli si avvicinò e gli disse: “Signore, quante volte dovrò perdonare al mio fratello, se pecca contro di me? Fino a sette volte?”.[22] E Gesù gli rispose: “Non ti dico … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    01  Marzo 2013 Anno C  II  Giovedi di Quaresima II Sett.    Vangelo   Mt  (21,33-43.45-46)   [33] Ascoltate un’altra parabola: C’era un padrone che piantò una vigna e la circondò con una siepe, vi scavò un frantoio, vi costruì una torre, poi l’affidò a dei vignaioli e se ne andò. [34] Quando fu il … Continua a leggere

Santi nostri intercessori

8  Febbraio  Venerdi Santa Giuseppina Bakhita Vergine   Esiste un manoscritto, redatto in italiano e custodito nell’archivio storico della Curia generalizia delle suore Canossiane di Roma, che raccoglie l’autobiografia di santa Bakhita, canonizzata in piazza San Pietro il 1° ottobre scorso fra danze e ritmati canti africani. In questo manoscritto sono racchiuse le brutture a cui fu sottoposta Bakhita nei … Continua a leggere

Santi nostri intercessori

1  Febbraio  Venerdi Sant’ Orso di Aosta Sacerdote   Sul santo più popolare della Val d’Aosta, protettore contro le calamità naturali e molte malattie, tra cui i reumatismi e il mal di schiena, si posa nell’iconografia, un uccellino, a ricordare che destinava una parte del raccolto del suo campo ai passeri. Le notizie pervenutaci sulla vita di sant’Orso, sono desunte … Continua a leggere

I Santi nostri intercessori

  26  Novembre  2012  Lunedi San Virgilio di Salisburgo Vescovo   Onorato da vivo e da morto, ma poi dimenticato, questo santo è stato riscoperto nella sua diocesi quasi cinque secoli dopo, e canonizzato. Poi, per altri cinque secoli, rieccolo ancora “precario”, prima di essere infine registrato nel Martirologio romano. Virgilio (Vergilius) è la trasposizione latina di Fergal, il suo … Continua a leggere

I Santi nostri intercessori

  19  Novembre  2012  Lunedi Sant’ Abdia Profeta   Sul lato del campanile del duomo di Firenze una statua di Nanni di Bartolo rappresenta il profeta Abdia: è un giovane robusto a capo scoperto, con un ricco mantello e tra le mani il ‘volumen’, cioè il libro che contiene la sua ‘visione’ o profezia lanciata contro gli abitanti dell’Idumea, gli … Continua a leggere

I Santi nostri intercessori

  9  Novembre  2012  Venerdi Sant’ Agrippino di Napoli Vescovo   Secondo gli storici, dieci o undici secoli fa, a Napoli, Sant’Agrippino era quasi altrettanto popolare del celebre San Gennaro.Non sappiamo quanto fosse vivo, allora, il culto per il Martire dal prodigioso sangue: ma l’accostamento a San Gennaro e la quasi pari popolarità con lui sono titoli di elogio abbastanza … Continua a leggere