Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

29  Giugno  2013 Anno C  Sabato  XII  Sett.T.O.   P Vangelo  Mt  (16,13-19)   [13] Essendo giunto Gesù nella regione di Cesarèa di Filippo, chiese ai suoi discepoli: “La gente chi dice che sia il Figlio dell’uomo?”. [14] Risposero: “Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti”. [15] Disse loro: “Voi chi dite che io sia?”. [16] … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    28  Giugno  2013 Anno C  Venerdi  XII  Sett.T.O.   IV Sett. Vangelo  Mt  (8,1-4)   [1] Quando Gesù fu sceso dal monte, molta folla lo seguiva. [2] Ed ecco venire un lebbroso e prostrarsi a lui dicendo: “Signore, se vuoi, tu puoi sanarmi”. [3] E Gesù stese la mano e lo toccò dicendo: “Lo voglio, … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

19  Giugno  2013 Anno C  Mercoledi  XI  Sett.T.O.   III Sett. Vangelo  Mt  (6,1-6.16-18)   [1] Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati, altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro che è nei cieli. [2] Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    18  Giugno  2013 Anno C  Martedi  XI  Sett.T.O.   III Sett. Vangelo  Mt  (5,43-48)   [43] Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; [44] ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, [45] perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    17  Giugno  2013 Anno C  Lunedi  XI  Sett.T.O.   III Sett. Vangelo  Mt  (5,38-42)   [38] Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; [39] ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guanciadestra, tu porgigli anche l’altra; [40] e a chi ti vuol … Continua a leggere

Santi nostri intercessori

14 Giugno  Venerdi Sant’ Eliseo Profeta   Il continuatore dell’opera di Elia era un ricco possidente, originario di Abelmeula. Il suo nome, Eliseo (“Dio salva”), risponde bene alla natura della missione svolta tra il popolo di Israele, sotto il regno di Ioram (853 a.C.-842), Iehu (842-815), Ioacaz (814-798) e Ioash (798-783). Eliseo era un uomo deciso e lo dimostra la … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    12  Giugno  2013 Anno C  Mercoledi  X  Sett.T.O.   II Sett. Vangelo  Mt  (5,17-19)   [17] Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. [18] In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    7  Giugno  2013 Anno C  Venerdi  IX  Sett.T.O.  P   Sacratissimo cuore di Gesù Vangelo  Lc  (15,3-7)   [3] Allora egli disse loro questa parabola: [4] “Chi di voi se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va dietro a quella perduta, finché non la ritrova? [5] Ritrovatala, … Continua a leggere

Nutriamo anche l’anima; con la parola di Dio

LA PAROLA DI OGGI                                                                    6  Giugno  2013 Anno C  Giovedi  IX  Sett.T.O.   I sett. Vangelo  Mc  (12,28b-34)   28] Allora si accostò uno degli scribi che li aveva uditi discutere, e, visto come aveva loro ben risposto, gli domandò: “Qual è il primo di tutti i comandamenti?”. [29] Gesù rispose: “Il primo è: Ascolta, Israele. Il Signore Dio … Continua a leggere

Santi nostri intercessori

5 Giugno  Mercoledi San Doroteo di Tiro Vescovo e martire   È ricordato nel Martirologio Romano al 5 giug. come colui che, dopo avere molto sofferto sotto Diocleziano, subì il martirio a centosette anni (verso il 362?) sotto Giuliano l’Apostata. Ma tale personaggio costituisce, in realtà, un piccolo enigma dell’agiografia antica e davvero non si sa come giungere a conferirgli … Continua a leggere